domenica 28 ottobre 2012

Esperimenti con le Strutture 2 - I maccheroni forzuti -



 Dalle uova ai maccheroni. Durante il primo esperimento abbiamo potuto testare la resistenza di strutture apparentemente fragili come le uova e ora, sempre rimanendo in tema di cucina, passiamo ai maccheroni.

Per dare vita a questo esperimento bisogna disporre di:

    - due confezioni di tortiglioni
    - due assi di legno con misure indicative di 1 metro di lunghezza, 40 cm di 
      larghezza , 3 cm di spessore
    - un buon numero di studenti e studentesse


Obiettivo
Verificare la resistenza dei maccheroni(tortiglioni) o, per meglio dire, verificare la resistenza di una struttura che appoggi sui maccheroni.

Svolgimento dell'esperimento
Visto che disponiamo di numerosi bambini e bambine abbiamo diviso il gruppo in 2 squadre; a ciascuna squadra è stata consegnata una confezione di tortiglioni, l'asse di legno e sono state date le seguenti consegne:

- cercare nella confezione 6 tortiglioni identici(soprattutto come diametro, l'altezza deve essere necessariamente la stessa)



- disporli su due file



- appoggiarci sopra l'asse di legno.


A questo punto, con appropriata tecnica, far salire, uno per volta, il massimo numero di compagni possibile. Incredibile? Ebbene, l'abbiamo fatto.



Spiegazione
Anche i tortiglioni rappresentano degli elementi strutturali, possiamo immaginarceli come delle colonne che sorreggono l'asse di legno e come tutte le colonne resistono bene agli sforzi di compressione,  ma non a quelli di trazione(ricordate l'esempio del ramo spezzato nell'esperimento precedente?), ma quanto “portano”? 1, 2, 3 Bambini?Molti di più, molti di più...

Il trucco per far si che salgano parecchi studenti sta tutto nell'evitare che l'asse oscilli: se quando uno sale appoggia il piede in avanti e lo striscia, la struttura oscilla, i maccheroni sono sottoposti contemporaneamente a compressione e trazione e si spezzano. Se invece si sale a “piede piatto”,  sorreggendosi ai compagni per far salire il secondo piede, il gioco è fatto.




Una volta che il primo studente sia in posizione ( il primo deve salire al centro) e i due successivi salgano ai lati, si tratterà solo di trovare posto per i piedi degli altri e di non far dondolare troppo la struttura. Noi siamo arrivati ad 11 scienziati sopra 6 maccheroni e voi?





Nessun commento:

Posta un commento