martedì 16 febbraio 2016

Mangiamostrofalacacca - Un gioco per tutti -




Mangiamostrofalacacca è un gioco con materiali di riciclo che abbiamo progettato per i bambini della materna, poi, visto il successo che ha riscosso, lo abbiamo proposto anche ai ragazzi delle elementari e, si lo confessiamo, adesso ci giochiamo anche noi.


In sintesi si tratta di far “mangiare” un tappo di plastica (la pappa) ad un mostro (il tubo di cartone che resta quando finisce la carta igienica), facendo in modo che gli rimanga dentro la pancia e non esca ...Dal didietro...

Seguici e capirai come fare.


Per prima cosa dovrai procurarti il materiale: una scatola di cartone (noi abbiamo usato quella dei cereali mattutini), un rotolo di cartone (di quelli che rimangono alla fine della carta igienica), nastro adesivo colorato, una puntatrice, forbici, pennarelli, alcuni scovolini (si trovano in cartoleria), degli occhi da incollare (ma puoi anche usare dei bollini bianchi a cui dipingerai le pupille), tappi di plastica.

Ora procediamo con la costruzione del mostro.
1. Prendi il tubo di cartone e taglialo a metà, come mostrato nelle immagini





2. Ora piega i bordi del tubo sul bordo di un tavolo:queste saranno le zampe del mostro



3. Dalla scatola di cartone ritaglia un rettangolo grande abbastanza per ospitare il mostro



4. Con la pinzatrice fissa il mostro al rettangolo di cartone



5. Decora a piacere. Qui sotto trovi alcune idee a cui ispirarti



Come giocare
Prendi il tappo e con un colpetto cerca di lanciarlo nella bocca del mostro:se riuscirai a farlo entrare e a fare in modo che si fermi dentro alla pancia del personaggio che hai creato, guadagni 5 punti; se il tappo prosegue la sua corsa e viene espulso i punti sono solo 2.
Puoi giocare da solo, sfidare gli amici, cambiare dimensione e colori dei tappi.





 Buon divertimento!

Nessun commento:

Posta un commento