giovedì 30 novembre 2017

Esperimenti con il Corpo Umano 6 - Coordinazione? -

Massaggiarsi l'ombelico, scrivere il proprio nome su di un foglio di carta, ruotare una gamba, gesti semplicissimi che tutti siamo in grado di fare? Non esattamente, leggi questo articolo e scopri  perché, il nostro corpo, se messo in determinate condizioni, NON è in grado di eseguire i compiti assegnati, anche se apparentemente semplici.

Innanzitutto è meglio procurarsi dei volontari per eseguire questo esperimento,poi, bisognerà farli sedere e dire loro  di prendere una matita e dei  fogli. L'esecuzione dell'esperimento dipenderà dal fatto che uno sia destrimane o mancino, in qualsiasi caso chi è mancino userà il piede sinistro, chi è destrimane il destro. Ok,per prima cosa, usando il piede "favorito" i volontari cominceranno a ruotarlo sotto il tavolo cercando di tracciare, idealmente, dei cerchi (vedi illustrazione). Ora, seconda cosa,  mentre il piede si muove in cerchio, i volontari dovranno tentare di scrivere il proprio nome sul foglio di carta. Occhio. Non sono ammesse pause nella rotazione, ne viene accettato come "buono" il nome scritto male. Vedrete che non è una cosa semplice, per niente.

Spiegazione
Perché è difficile fare insieme due azioni che, prese separatamente, sono di una semplicità banale?
E' un problema di coordinazione motoria: lo scrivere o il ruotare il piede fanno parte, ognuno, di un set di movimenti che abbiamo acquisito e  che oramai sappiamo eseguire bene. Se al nostro cervello viene chiesto di eseguire contemporaneamente due set che abbiamo imparato separatamente, questo provoca una sorta di "corto circuito" e non riusciamo ad eseguire i due compiti nello stesso momento. Certo, se ci esercitassimo, riusciremmo a "fondere" i due set di movimenti in uno solo (si tratterebbe un terzo set, in questo caso) e dopo molto esercizio riusciremmo nel nostro intento. Giusto per provare altri set:

- provate ad accarezzare con movimento circolare il vostro stomaco e, contemporaneamente, a darvi delle pacchette sulla sommità della testa.



 - Gioco del coordinamento. Serve un capo gioco coordinamento e dei partecipanti. I partecipanti dovranno mettersi in posizione iniziale in questo modo:afferrate il vostro orecchio destro con la mano sinistra ed il naso con la destra. Al comando "cambia!" dovrete prendere l'orecchio sinistro con la mano destra ed il naso con la sinistra. Il capo gioco coordinamento può aumentare il ritmo dei cambi, chi sbaglia è fuori gioco, cercate di scoprire chi è il più coordinato (o coordinata).

 - Mettetevi in piedi, sollevate una gamba e ruotate il piede  verso sinistra come se doveste disegnare un cerchio per terra. Contemporaneamente sollevate un braccio e con l'indice della mano puntato verso il basso disegnate lo stesso cerchio ma in senso contrario, cioè verso destra. Facile? Oppure no?


Nessun commento:

Posta un commento