martedì 1 maggio 2018

Attività – Le scatole di fiammiferi magiche, Il pilota acrobatico -


Cosa si fa con una scatola di fiammiferi vuota? C’è chi le colleziona, chi le butta nella spazzatura, chi se le dimentica nella tasca di una vecchia giacca. Noi le trasformiamo in un giocattolo intrigante.


Se ci vuoi provare anche tu seguici e ricorda: le nostre attività sono avventurose, quindi rischierai di pungerti con uno spillo, di darti una martellata sulle dita, o di tagliarti con la carta, capita a chi vuole imparare ad usare le proprie mani e la propria testa.

Per costruire le nostre “scatole magiche” avrai bisogno di:



- 2 scatole di fiammiferi vuote (noi, avendone bisogno di un gran numero, le abbiamo ordinate all’Opitec, una ditta che lavora seriamente
http://it.opitec.com/opitec-web/articleNumber/489822)

- le 4 immagini che trovi in questo file

- forbici
- colla vinilica
- una rondella ottenuta da un tappo di sughero*
- uno spillo
- matite colorate
- un righello
- un pezzetto di spugna per piatti
- due pezzi di bi-adesivo
- un punteruolo da scuola materna
- ritagli di cartone su cui lavorare

* devi ottenere una rondella spessa circa un centimetro; per questa operazione è meglio farsi aiutare da un adulto che, con un coltello da cucina seghettato, ci metterà meno di un minuto ad ottenerlo.


Scatola magica n°1 – Il pilota d’aereo -

Per iniziare devi stampare il file allegato e ritagliare i 3 pezzi che riguardano il pilota, ovvero quello del pilota sull'aeroplano, la base (formata da un rettangolo più grande e uno più piccolo), la nuvola;



ora dovrai appoggiare il rettangolo sul pezzo di cartone di recupero e, con il punteruolo da scuola materna, ritagliare il rettangolo più piccolo ed eliminarlo;






adesso appoggia il foglio sulla scatola di fiammiferi, centralo e usando il foglietto come dima, disegna un rettangolo piccolo sulla superficie della scatola di fiammiferi.




Ripeti l’operazione di “taglio” sulla scatola, usando sempre il punteruolo da materna.






Devi proseguire il lavoro tagliando un pezzetto di spugna dalla spugnetta per i piatti; quest’ultimo deve entrare perfettamente sul fondo della scatola di fiammiferi ed occuparne la metà nel senso dell’altezza.




Fissa la spugna sul fondo della scatola con un pezzetto di bi-adesivo.




E’ venuto il momento della rondella di sughero: prendila e infilzala al centro con lo spillo





 e inseriscila nel buco rettangolare che hai aperto sulla scatola.



Momento di grande attenzione! Spalma la colla vinilica sulla scatola, facendo attenzione a non metterne dove si trovano i due lati dello spillo; essi devono rimanere SENZA COLLA.




 Adesso appoggia il foglietto con il buco rettangolare sulla colla e premi per uno o due minuti, poi lascia riposare il pezzo in un angolo.




Nel frattempo colora il pilota sull’aereo e la nuvola.



 Terminata l’operazione, con l’aiuto del righello e del punteruolo da materna, incidi la linea tratteggiata che si trova al di sotto dell'aeroplano stesso: se tutto ha funzionato sei pronto per il montaggio.

Metti la colla vinilica al di sotto della nuvola, nello spazio segnato, incolla la nuvola su uno dei fianchi della scatola.



Piega il piccolo pezzo di carta che si trova sotto l’aereo e incolla il pezzo in cima al disco di sughero.






Ora, lo so che sei impaziente ma, lascia asciugare bene!

Trascorsa un’ora prova ad aprire e chiudere la tua scatola di fiammiferi, vedrai il pilota ed il suo aereo di quali acrobazie saranno capaci!


La scatola di fiammiferi magica n° 2 ti aspetta al prossimo post!

Nessun commento:

Posta un commento