mercoledì 23 maggio 2018

Attività - Scatole di fiammiferi 2, la Vendetta…del Bruco!



No, non pensate male; si tratta di una seconda puntata sull’uso ludico delle scatole di fiammiferi vuote.
In questo post ti spiegherò come trasformarne una in una piccola animazione a tema… strisciante!
Avrai bisogno di:

- l’immagine che trovi in questo post
- una scatola di fiammiferi vuota
- un paio di forbici che taglino bene
- un punteruolo da scuola materna
- un righello
- colla vinilica


Per prima cosa dovrai scaricare l’immagine che trovi qui sotto, stamparla su di un foglio di carta pesante (diciamo circa 220gr) e ritagliarla accuratamente lungo il bordo.




Con un punteruolo da scuola materna e l’aiuto di un righello dovrai ripassare le righe tratteggiate e ripiegarle come indicato in figura.




Poi scatena la tua fantasia e colora il bruco a seconda delle tue preferenze.



Ora viene la parte che chiameremo “difficile”: con molta attenzione e usando la punta delle forbici, dovrai tagliare esattamente i vari segmenti del bruco, come indicato nell’immagine.




Quando avrai terminato curva delicatamente il bruco, in maniera che le fibre della carta si “stirino” nella direzione corretta.




Adesso incolla la parte “A”, con la lettera stampata rivolta verso il basso, in cima alla scatola (per intenderci la parte esterna della scatola di fiammiferi, noi abbiamo riscritto la lettera a matita per una migliore comprensione),




mentre la parte “B”, con la lettera stampata rivolta verso il basso, sul fondo del cassettino dei fiammiferi (osserva bene le immagini per sicurezza).





Attendi sino a quando la colla sia ben asciutta, non avere fretta o rovinerai il lavoro.

Ora collauda il tuo bruco: se tutto è andato per il meglio lo vedrai strisciare felice!

Nessun commento:

Posta un commento