sabato 21 marzo 2020

Smonting, cos’è e cosa significa in questo momento

I pezzi di una stampante laser disassemblata in un pomeriggio di lavoro
Smonting, un neologismo coniato per definire un’attività che permette di scoprire il mondo che si  nasconde all’interno di un computer, nelle viscere di una stampante, dentro ad uno Smartphone.
Lo Smonting è, prima di tutto, un’attività sociale, fortemente vocata alla sostenibilità.
E qui abbiamo un problema: come proporre un’attività sociale in un momento come questo?



È possibile, ma solo a livello familiare, ma possiamo provarci, insieme.
Per prima cosa bisogna procurarsi qualcosa da smontare: bisogna aprire i cassetti, organizzare una spedizione in cantina, un’esplorazione della soffitta, o una ricerca in garage.
Vecchi PC, stampanti, telecomandi, aspirapolvere, piccoli elettrodomestici, evitate televisori, Smonting, un neologismo coniato per scoprire il mondo che si nasconde all’interno di un computer, nelle viscere di una stampante, dentro ad uno Smartphone.

Lo Smonting è, prima di tutto, un’attività sociale, fortemente vocata alla sostenibilità. schermi LCD e simili, sono abbastanza pericolosi, se smantellati.
Poi dedicate uno spazio apposito all’attività:un tavolo ricoperto con un foglio di cartone andrà benissimo.
E ora gli attrezzi: non ne servono molti, ma se non avete questi 3 sarà davvero dura.
- 1 cacciavite a croce grosso (occhio, ce ne sono di diversi modelli, più ne avete, più probabilità avrete di portare a termine il lavoro)
- 1 cacciavite piatto grosso
- 1 paio di forbici (da elettricista sono meglio, ma anche quelle di casa fanno il loro sporco lavoro)

Questo è l’essenziale, se poi possedete anche:
- 1 set di cacciaviti di precisione
- 1 tronchese
siete a cavallo.

Per qualsiasi oggetto intendiate smontare seguite queste fasi.
1. Studio del pezzo. Come è fatto? Da cosa è tenuto insieme? Ricordate che viti e incastri sono i più comuni modi in cui è tenuto insieme un oggetto.
2. Da che punto lo attacco? Inizio svitando? E se non ci sono viti in che punto faccio forza per aprirlo? Devo staccare adesivi e piedini per cercare viti o tacche nascoste?
3. Comincio a smontare, come divido gli oggetti che estraggo?
Noi, usualmente, ci siamo abituati a dividere in:
1. Metallo
2. Plastica
3. Cavi
4. Schede elettroniche
A cui corrisponderanno altrettanti sacchetti in cui dividerete il risultato del vostro lavoro.
Nei prossimi post vi spiegheremo alcuni trucchi per lo smontaggio.

Nessun commento:

Posta un commento